image1 image2 image3

Xiquita Bacana

Danza africana a Mestre, perchè?

Per noi di X.B. è una danza che ha senso praticare in ogni paese del mondo.

E' una danza che si balla al suono di musiche ritmate o melodiche, che sprigionano energia positiva.

Il ritmo delle percussioni interagisce con il movimento, in un crescendo di vitalità.

Come nella musica gli strumenti percussivi si palleggiano una battuta, nella danza al gesto di uno c'è la risposta di quello dell'altro.

Ballando in gruppo si amplifica e rafforza l'entusiasmo di ognuno, i partecipanti si divertono e interagiscono, in uno scambio crescente di gioia ed energia.

Nella danza africana si eseguono movimenti che coinvolgono tutte le parti del corpo: piedi, gambe, bacino, dorso, braccia, testa... e l'insegnante guida nella coordinazione delle diverse parti, sviluppando una conoscenza del proprio corpo e abituandolo ad un forte controllo unito dalla potenza.

In breve tempo, dal momento in cui si inizia a ballare, la gioia della gestualità semplice, ma ricca di significati, aiuta a diminuire sino a far sparire completamente le inibizioni che si possono avere nell'esprimere attraverso il corpo le proprie emozioni.

Venire in palestra al corso di danza africana a Mestre, nelle sere d'inverno, dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro, significa trovare un gruppo di amici che hanno voglia di lasciarsi alle spalle tutte le tensioni accumulate e, finalmente, di rigenerarsi.

Al ritmo della musica, insieme ci si dimentica un po' alla volta di tutti i pesi e le fatiche accumulate, si svuota la mente e ci si sente più leggeri.

L'anima sorride e il corpo si diverte...

Si esce dalla palestra con una carica di positiva e rinnovata energia.